Camerino e la Sei giorni del 1974

Camerino e la Sei giorni del 1974

Dopo i drammatici eventi accaduti nel 2016, con l’intera città messa a dura prova dal terremoto che ha colpito anche Amatrice, il presidente del Motorclub di Camerino, Stefano Ronconi, coadiuvato da tutto il suo direttivo, ha preso la decisione importante di riportare in città un evento classico come la Rievocazione storica della Sei giorni del 1974.

L’appuntamento si terrà nel mese di settembre 2018, con al suo interno diversi momenti di intrattenimento ma anche premi, come il concorso che premierà la moto più bella, la meglio conservata e la meglio restaurata. La domenica mattina inizierà la gara vera e propria.

La Sei giorni del 1974 è rimasta nel cuore della città ducale per oltre quarant’anni. Nella sua edizione originale fu vinta dai fortissimi piloti militari arrivati a gareggiare dalla Cecoslovacchia.

Va sottolineato come, in quei giorni, fosse facile trovare gli abitanti di Camerino aprire le proprie case per ospitare i piloti stranieri, segno di uno spirito generoso che anche in questo periodo post-scossa non ha mai abbandonato le persone del luogo.

Presso il sito del Motorclub Camerino sarà possibile trovare maggiori info sull’evento e, per chi sentisse il richiamo della celebrazione, anche i moduli d’iscrizione!