Motor Bike Expo 2018

Motor Bike Expo 2018

Durante il Motor Bike Expo 2018 Moto Guzzi ha mostrato come le sue creazioni (la V7 III Carbon, sia Milano che Rough, la V7 III Racer e le V9 Roamer e le V9 Bobber) possano rivaleggiare senza timore con la Aprilia e le sue nuove arrivate (la RV4 Factory Works da 215 CV, e le moto per i più giovani quali le SX 50, Tuono 125 e RS 125 GP).

Entrambe le scuderie hanno creato sublimi veicoli a due ruote, con motori potenti e telai leggeri.

La Moto Guzzi ha dato spazio anche alla customizzazione, per esempio esponendo la V7 Proraso firmata South Garage, che fa da anticamera a un vero e proprio “barber shop” in vecchio stile.:Molto suggestiva.

Ovviamente, non sono mancate le moto intramontabili quali la California Touring e la MGX-21, immortali, di fattura eccellente.

Spazio anche alla Maxibagger equipaggiata col più grosso bicilindrico a V mai prodotto in Europa, il block Guzzi da 1400 cc. Si potrebbe definirla un colosso con un fascino nascosto.

Moto Guzzi durante la mostra è riuscita ad attirare l’attenzione di numerosissimi giovani, attratti sempre maggiormente dal marchio italiano per eccellenza.

Viene da chiedersi quali strabilianti creazioni verranno mostrate al prossimo evento. Moto Guzzi, d’altronde, ha abituato i suoi supporter e fan a motociclette che prima di essere mezzi di trasporto sono vere e proprie opere d’arte.

Moto Guzzi oramai è un vero e proprio punto di riferimento sia per il motociclista esperto che inesperto, coloro che trovano un punto di incontro, al di là dell’esperienza, nell’apprezzamento per dei veicoli che non sono semplici mezzi di trasporto ma sono realmente il risultato di un grande lavoro di artigianato.

Per avere maggiori informazioni riguardante Moto Guzzi, basta semplicemente seguire il

link, sempre aggiornato con le ultime notizie e le schede delle ultimissime uscite.